Leggi anche:

Meringa alla francese

Categoria Dolci - Ricette di base

Morbide e friabili, le meringhe sono dei veri e propri dolci a sé e spesso entrano nella preparazione di torte e dessert. Le meringhe sono una preparazione a base di albumi d’uovo montate finché non diventano ben spumosi e bianchi con l’aggiunta di uno sciroppo di zucchero o zucchero a velo. A seconda della ricetta e dell’utilizzo, le meringhe vanno preparate in tre procedimenti diversi.

La meringa francese è la più conosciuta e la più semplice, preparata con albume d’uovo ben montate con l'aggiunta di zucchero a velo e fatti asciugare in forno a una temperatura molto bassa. La meringa alla francese viene utilizzata per decorare e per dare forma (dischi di meringa per torte, nidi di meringa per un dessert di panna e frutta).

La meringa all’italiana, rispetto alla meringa francese, ha un procedimento di preparazione più elaborato. Una volta montate gli albumi si aggiunge, in alternativa allo zucchero a velo, uno sciroppo di acqua e zucchero portato alla temperatura di 110°C che cuoce e pastorizza gli albumi, per questo la meringa all’italiana è detta anche meringa cotta usata per la preparazione di dessert crudi (mousse fredde, soufflé e sorbetti).

Nella meringa svizzera l’albume viene montato a bagnomaria per scaldarli e poi sbattuto costantemente finché non si raffredda.
Con l'aggiunta di amido di mais (o farina di riso) nella meringa cruda (meringa alla francese) si può creare un leggerissimo dessert, la torta Pavlova .


ricetta, ricette, meringhe, meringhe alla francese, meringa, albume
facebook twitter google+ pinterest email
Preparazione: 20 minuti
Cottura: 2 h
Difficoltà: media

Ingredienti per circa 30 meringhe

·100 gr di albumi d'uovo (a temperatura ambiente)

·125 gr di zucchero a velo

Preparazione

Per preparare le meringhe alla francese iniziate a preriscaldare il forno a 100°C. Intanto montate gli albumi a bassa velocità finché non diventano spumosi e bianchi. Unite lo zucchero a velo, poco alla volta e continuate a montare (sempre a bassa velocità) finché la meringa non risulterà ben lucida e rimanga attaccata alle fruste.

Ponete il composto ottenuto in una sacca da pasticcere con la bocchetta a stella (o liscia), premete la sacca e formate delle meringhe non troppo grandi. Infornate le meringhe nel ripiano centrale, abbassante la temperatura del forno a 70°C.
Lasciate asciugare le meringhe nel forno con lo sportello chiuso posizionando una teglia nel ripiano alto e basso del forno riducendo in questo modo il calore diretto sulle meringhe, in modo da non scurirle troppo e riducendo così anche i tempi di cottura; lasciateli in forno per circa 2 ore.
Per accertarvi quando spegnere il forno tagliate una meringa a metà, se risulterà leggermente umida al centro spegnete e lasciateli dentro fino a raffreddamento ultimato.

Conservate le meringhe alla francese in un barattolo di vetro o in un sacchetto per surgelati ben chiusi. In questo modo le vostre meringhe non diventeranno appiccicose non essendo a contatto con l'umidità, nemica delle meringhe.

Potete aromatizzate le vostre meringhe alla francese con l'aggiunta di vaniglia, cacao, cannella o frutta secca tritata finemente. L'aroma va aggiunta alla fine mescolando delicatamente con una spatola dal basso verso l'alto, per non smontare il composto.

Da sapere

·Assicuratevi che negli albumi non ci siamo tracce di tuorlo, impedirebbe agli albumi di montare a neve ferma.

·Assicuratevi che gli utensili che utilizzerete siamo puliti e privi di grasso.

Stampa Stampa testo

Registrati per lasciare un commento.

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale