Leggi anche:

Arancini al burro con spinaci e scamorza affumicata

Categoria Salati - Riso e Risotti

Gli arancini al burro con spinaci e scamorza affumicata sono dei antipasti preparati con un involucro di riso e un ripieno di spinaci e scamorza affumicata, un antipasto da preparare per occasioni speciali, come il natale; una variante dei classici arancini al ragù da offrire ai vostri ospiti con un accostamento più raffinato.

ricetta, ricette, arancini al burro con spinaci e scamorza affumicata, bocconcini al burro con spinaci e scamorza affumicata, arancini di riso, antipasto, antipasti caldi, arancine
facebook twitter google+ pinterest email
Preparazione: 40 minuti+tempo di riposo del riso
Cottura: 4-5 minuti
Difficoltà: bassa

Ingredienti

·200 gr di riso originario

·700 ml di brodo vegetale

·150 gr di spinaci surgelati o freschi

·40 gr di scamorza affumicata tagliata a cubetti

·35 gr di burro

·Sale q.b

·1 uovo

·Pangrattato

·Olio di semi per fritture

·Noce moscata

·Pepe nero

Preparazione

Per preparare gli arancini iniziate dalla cottura del riso: fate sciogliere 10 gr di burro in una padella, aggiungete il riso e fatelo rosolare fino a quando non risulta trasparente e lucido, dopodiché versate parte del brodo vegetale fino a coprirlo.

Versate un mestolo di brodo al riso ogni volta che comincerà ad asciugarsi troppo, in questo modo l'amido rimarrà in padella ottenendo così un riso asciutto e appiccicoso. Quando il riso sarà cotto e cremoso, unitevi il burro rimasto e mescolate. Spegnete e insaporite con pepe nero e noce moscata, regolate di sale e disponetelo versatelo su un piatto ampio, allargatelo bene e fate raffreddare.

Ora passate alla preparazione del ripieno: dopo che avete scongelato gli spinaci fateli cucinare, a fuoco dolce, in padella con poca acqua (versate altra acqua se occorre). Una volta cotti scolateli e lasciateli scolare, strizzateli per bene con le mani al fine da eliminare il più possibile acqua di cottura; non appena saranno freddi tritateli finemente.

Con il riso ormai freddo, appoggiate un cucchiaio abbondante di riso sul palmo della mano sinistra, formate un incavo al centro dove porrete gli spinaci e i cubetti di scamorza affumicata.

Racchiudete perfettamente il ripieno con un'altro po' di riso e datevi una la forma sferica, proseguite fino ad esaurimento degli ingredienti. Fate riposare gli arancini in frigo per almeno 1 ora.

Trascorso il tempo di riposo passate gli arancini prima nell'uovo sbattuto e poi rotolateli nel pangrattato. In un pentolino scaldate l'olio e friggeteli fino a quando saranno ben dorati. Scolateli, poneteli su un piatto foderato con carta assorbente e servite gli arancini di riso ben caldi.

Conservazione

·Conservate gli arancini di riso in frigorifero per un paio di giorni o congelateli se avete utilizzato spinaci freschi e non decongelati; friggeteli all'occorrenza facendoli prima leggermente scongelare.

Stampa Stampa testo

Registrati per lasciare un commento.

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale